Chi siamo e cosa vogliamo…

Scritto da Paolo M.G. Maino

4 Gen, 2018

Iniziare un blog nella giungla di internet è ormai un’impresa azzardata se si vuole raggiungere molti utenti e nello stesso tempo non ha nulla di incredibilmente nuovo perché tutti ne hanno uno… quindi perché iniziare?

Perché insieme con due amici (per ora e poi si vedrà), vorremmo raccogliere le nostre recensioni e impressioni su alcuni dei tanti fumetti che leggiamo. Perché alcuni e non tutti? Perché questo blog nasce da amanti del fumetto per i quali lo spazio dei fumetti Bonelli (e non solo) ci pareva avesse bisogno di un luogo a sé che potesse in modo disteso essere occasione di confronto genuino e se possibile adeguatamente motivato della passione per i fumetti di avventura.

Un luogo simile esiste (ce ne sono tanti – di per sé) o meglio è stato creato in questi due anni su Facebook, si tratta del gruppo L’avventura a fumetti da A(dam) a Zagor nato in sostegno al fumetto di avventura Adam Wild creato da Gianfranco Manfredi per la Bonelli e ora luogo di confronto simpatico, tentativamente competente e tendenzialmente ironico sui fumetti di avventura che spesso gode del dialogo con vari autori.

Per ora ci troveremo a scrivere Francesco Benati (Tex e Zagor e il western in particolare), Manuel Enrico (Nathan Never e tanta fantascienza) e il sottoscritto Paolo Maino (Dampyr, Le Storie e poi l’avventura più classica in genere), poi vedremo chi vorrà collaborare. I post saranno sempre firmati da chi scrive (anche se magari appaiono come post del sottoscritto, semplicemente perché sono il creatore del blog, ma magari qualcuno più bravo mi spiegherà come fare un blog con google rendendo possibile l’accesso da parte di più account!!!).

Che dire d’altro?

Buon 2018 e buone letture (del blog… ma soprattutto di libri e fumetti!!!)

P.S. per invitarvi a leggere, senza intimorirvi, vi metto una foto del nostro angelo protettore! 😂😂😂😂

Ti potrebbero interessare

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *